Apple Mac: le 5 migliori applicazioni per leggere libri digitali

Da iBooks a BookReader, le cinque migliori applicazioni ebook Mac per leggere e sottolineare libri e documenti in formato pdf, ePub ed eBook su Mac.cazioni per leggere e sottolineare libri in pdf, ePub ed eBook su Mac.

Il Mac con il passare degli anni ha incrementato il numero di operazioni effettuabili dall’utente e oggi oltre a consentire la semplice lettura di email, la navigazione web e la possibilità di guardare un film, con l’aumento della popolarità di tablet e smartphone a grande schermo, è diventato una valida alternativa per leggere libri in formato digitale. Gli ultimi Mac con Display Retina sono ottimi dispostivi per poter accedere agli ultimi bestseller, ma anche come strumento per studiare i pesanti tomi universitari.

Le migliori applicazioni ebook Mac

Nel seguente articolo ho raccolto le cinque migliori applicazioni scaricabili sul Mac di Apple per poter leggere ed interagire con i libri in formato digitale. Esistono numerosi e-reader con supporto web, ma abbiamo deciso di non includerli nella nostra lista. Ecco le nostre scelte per leggere libri in formato ePub, PDF, eBook e altro per Mac.

iBooks

Come tutti gli utenti Mac sanno bene, iBooks è una delle applicazioni predefinite di Apple che si trova dalla prima accensione del proprio computer. iBooks è stato sviluppato per lavorare perfettamente non solo su Mac, ma anche su tutti i dispositivi mobili. E’ una delle applicazioni per leggere libri digitali già produttiva, in quanto grazie alla sincronizzazione tramite iCloud, consente di iniziare la lettura sul Mac e a fine lavoro di continuare la lettura su iPhone o su iPad.

All’interno della applicazione troviamo un pulsante di accesso rapido che consente di consultare le novità del iBooks Store, dove scaricare contenuti e permettere l’accesso a tutti i dispositivi Apple compatibili. E’ anche possibile inserire file PDF, quindi un ottimo sistema per accedervi nel caso abbiate libri o documenti in questo formato.

Per quanto riguarda le specifiche, iBooks su Mac presenta la maggior parte degli stessi strumenti e temi della versione per iPhone e iPad, come la possibilità di modificare il colore delle pagine, tra bianco, seppia, grigio e nero, la dimensione del testo e le personalizzazioni del font. A questi si aggiungono strumenti di evidenziazione, consultazione dei dizionari, la possibilità di aggiungere note, condividere e di stampare i documenti PDF, voice over e molto altro. Se avete un ecosistema di dispositivi Apple, vi consigliamo iBooks come software per leggere libri digitali su Mac.

Kindle

Il lettore Kindle su Mac è l’applicazione ideale per utenti che acquistano, noleggiano o prendono i prestito libri digitali da Amazon, che offre la più grande collezione di libri digitali attualmente disponibile. Quando si effettua il login al proprio account Amazon, è possibile accedere a tutti i libri di Amazon che si hanno scaricato nella libreria. Nonostante non sia possibile accedere al negozio di libri dall’app Kindle, quando si acquista un libro su Amazon, esso sarà automaticamente aggiunto alla collezione, a cui è possibile accedere da ogni tipo di dispositivo, siano essi Apple, Android o Windows.

Amazon offre anche un servizio di noleggio di libri ed è particolarmente utile per gli abbonati ad Amazon Prime. Amazon Prime offre oltre un centinaio di ebook gratuiti, riviste e tanto altro. Oltre alla versione gratuita, Amazon ha introdotto anche il servizio in abbonamento, Kindle Unlimited che consente di avere accesso a circa un milione di titoli, comprese riviste e giornali, ad un prezzo mensile.

Kindle su Mac presenta un sacco di funzioni di personalizzazione. E’ possibile cambiare il tema a scelta tra nero, bianco o seppia, regolare stile e dimensione del carattere in modo da personalizzare la propria esperienza di lettura. E’ inoltre possibile aggiungere note e segnalibri. Una delle funzioni più interessanti è la possibilità di navigare attraverso le sezioni più evidenziate da altri utenti. Consigliamo Kindle a chi non ha un ecosistema Apple e a chi ha un abbonamento Prime o vuole avere accesso a libri sempre nuovi con il servizio in abbonamento Unlimeted.

OneDrive Reader

OneDrive Reader è una delle migliori applicazioni per prendere in prestito contenuti digitali da una vasta biblioteca pubblica locale. Tutto quello che serve è una tessera della biblioteca attiva e un PIN. Proprio come prendere in prestito libri fisici, è possibile sfogliare l’intera collezione della biblioteca locale di contenuti digitali e prenderli in prestito contemporaneamente.

Quando si prende in prestito un eBook o altro, è possibile scaricarlo sul Mac e accedervi per tutto il periodo di un prestito. Quando sarà scaduto il periodo di prestito, non sarà necessario preoccuparsi di restituirlo, in quanto esso sarà automaticamente rimosso dalla vostra libreria personale. OneDrive Reader è un software per la lettura di contenuti digitali con supporto web, ma rientra in questa lista perché accede ad una biblioteca pubblica.

Anche se si deve accedere ad un Web browser per scaricare i libri, sarà poi possibile accedervi in offline direttamente dal Mac. Senza una connessione internet è necessario ricordarsi la pagina a cui si è arrivati, quindi vi consigliamo di utilizzare una rete almeno per sincronizzare l’ultima pagina letta.

Tra i suoi strumenti, OnDrive Reader consente di cambiare colore, font e dimensioni dei caratteri, aggiungere note, evidenziare il contenuto e avere supporto Voice per alcuni titoli. Supporta anche i libri digitali a layout fisso, come fumetti e riviste.

Adobe Digital Editions

Adobe Digital Editions (ADE) è un lettore ePub che consente di leggere e accedere a libri digitali su Mac senza doverli scaricare o caricarli su un server cloud. Una volta installato ADE su Mac, è possibile selezionarlo come lettore di qualsiasi file in formato ePub o PDF, in modo da poter inviare la lettura in qualsiasi momento.

Con ADE è possibile aggiungere segnalibri, evidenziare il testo e aggiungere note a pagine e paragrafi. Inoltre, grazie allo strumento di ricerca di Mac consente di ricercare una frase o parola all’interno del libro digitale.

BookReader

BookReader è un lettore di libri digitali compatibile con tutti i formati digitali. Esso, infatti, supporta EPUB, MOBI, PRC, FB”, Microsoft DOC, RTF, RTFD, XHTML, WebArchive e TXT. L’unico condizione necessaria è che i file siano DRM-free, quindi prima di accedere ad un libro bisogna assicurarsi che esso non abbia protezione dei diritti digitali.

E’ possibile memorizzare tutti i libri in una sezione dedicata per avere un accesso più rapido ed intuitivo. BookReader presenta numerose caratteristiche che lo rendono una valida alternativa per leggere contenuti digitali su Mac, come l’effetto realistico nel girare le pagine, supporto ipertestuale, la funzione Text to Speech e opzioni di colore completamente personalizzabile. E’ possibile anche cambiare il tipo di carattere, lo sfondo delle pagine e molto altro ancora. BookReader è un servizio in abbonamento, che consente di accedere ad un sacco di file e-book, ma è possibile usufruire di un periodo di prova di sette giorni prima di eseguire la registrazione.

(Visited 112 times, 1 visits today)