Apple Watch: come scegliere il modello giusto

Da venerdì scorso, è finalmente possibile acquistare il tanto atteso Apple Watch presso uno Store della compagnia di Cupertino. Ora la cosa difficile è scegliere il modello più adatta alle vostre esigenze, viste le numerosi versioni, i variopinti cinturini e i quadranti di tre materiali diversi. Sicuramente per chi ha un budget limitato il modello Edition è sicuramente fuori portata, anche perché spendere più di dieci mila euro per uno orologio, a mio avviso, è un po’ eccessivo, per quanto pregiati possano essere i materiali.

Apple Watch: ad ognuno il suo modello

Per scegliere l’Apple Watch, dobbiamo muoverci per step, passando dalla cassa, alluminio, acciaio inossidabile e ore massiccio, fino ad arrivare al cinturino. C’è chi avrà già le idee chiare se, ad esempio, siete degli sportivi, la versione Sport è di certo quella adatta a voi. Il tutto, come già detto, si verte a quanto si è intenzionati ad investire sul piccolo device di Apple. Le prestazioni e le funzioni interne sono le medesime per tutti i dispositivi, quello che cambia è solo il design, ma si sa, anche l’occhio vuole la sua parte.

Una volta scelta la versione, occorre chiedersi quale dimensioni deve avere il quadrante, se 38 mm o 42 mm, e non fatevi ingannare dagli stereotipi: grande per gli uomini e piccola per le donne. Niente di più errato, bisogna decidere la grandezza solo in funzione dei propri gusti, e soprattutto delle caratteristiche del proprio polso. La stessa cosa vale per i cinturini, alcuni sono specifici per una delle due misure di cassa, mentre altri arrivano a completare solo un range di circonferenze. Apple fornisce un servizio per scegliere i modelli compatibili con il nostro fisico, e lo potete sfogliare da qui.

Ad ognuno il suo Apple Watch

Sportivi: Se la corsa è la vostra vita, se non potete rinunciare a quell’ora giornaliera di attività fisica, la soluzione giusta per voi è sicuramente la versione Sport, senza ombra di dubbio.

Salutisti: Grazie ai suo sensori Apple Watch può monitorare la vostra frequenza cardiaca, le calorie assunte e quelle bruciate, cosi da consigliarvi uno stile di vita sempre più sano. Anche in questo caso, la versione pi indicata potrebbe essere quella Sport, ma in effetti tutti i modelli fanno le stesse cose, quindi la scelta è vostra.

Viaggiatori: Sia che siate dei viaggiatori occasionali sia che abbiate passato più tempo nelle stanze degli alberghi rispetto a camera vostra, quello che vi serve è un’orologio che abbia un cinturino comodo, quindi ancora una volta la scelta ricada sulla versione Sport, grazie ai materiali morbidi e impermeabili. Ma, attenzione il dispositivo non è Waterproof, quindi ricordatevi di toglierlo prima di buttarvi nell’oceano.

Professionisti: Per i manager e per chi vive in ufficio, l’eleganza è tutto, soprattutto per fare bella figura con colleghi. La scelta obbligata è l’acciaio inossidabile, magari con un cinturino Leather Loop o in Maglia Milanese, fa la sua porca figura.

Fashion Blogger: Non può mancare al polso di nessun/a fashion blogger, e per questa categoria consiglio ancora una volta cassa in acciaio inox con abbinato cinturino Modern Buckle o Classic Buckle. Il Modern Buckle presenta un intrigante chiusura magnetica ed è disponibile in diversi colori, nero, blu, rosa e marrone.

Geek: Senza dubbio per voi, la scelta obbligata è Nero Siderale con cinturino Link Bracalet.

Hipster: Scegliete qualsiasi cassa vi piaccia, ma il cinturino deve essere sicuramente in Maglia Milanese, ha un look incredibilmente moderno.

Ricchi: Edition in oro a 18k, con prezzi da capogiri che partono da 11.200 fino a 18.400 euro, ma per questa categoria si tratta solo di spiccioli. Si può scegliere tra tre diversi cinturini Sport, Classic, Modern e tra i quadranti in oro giallo e oro rosa.

Snapchat: Gianglv20

Instagram: Bibugian

Facebook PageMaccoffeetime di Gianluca Belloni

TwitterGianluca Belloni

(Visited 2 times, 1 visits today)